Come preparare una tintura madre alle erbe contro i dolori

0
come preparare una tintura madre alle erbe

La tintura in questione non rappresenta un potente rimedio contro un tipo specifico di dolore, tuttavia possiede dei buoni effetti antidolorifici.

L’importante è stare attenti in fase di assunzione a non impiegarne più di un paio di gocce e a non utilizzarla come un farmaco preventivo, ma solo in caso di dolore in atto puoi assumerla una volta al giorno.

In virtù della sua natura particolare, in questo caso troverai le quantità specifiche di ingredienti utili a prepararla.  Un sovradosaggio può essere pericoloso. Alle seguenti quantità va aggiunta solo una tazza di Vodka al 50%.

Ingredienti per preparare una tintura madre alle erbe contro i dolori

4 Cucchiaini di erba strega

2 Cucchiaini di scutellaria

1 Cucchiaino di zenzero

Erba strega, scutellaria e zenzero

L’erba strega funge da antidolorifico per diversi tipi di patologie, come l’artrite, l’emicrania o i dolori muscolari. Proprio per questo motivo è il componente centrale di questa tintura.

La scutellaria concilia il sonno, riduce l’ansia e si rivela efficace contro mal di testa ed emicranie.

Lo zenzero, infine, interviene sull’apparato digerente, i cui problemi potrebbero aggravare ulteriormente il malessere.

"Coltivodame" promuove l'amore e il rispetto per la natura. Questo portale ha come fine lo studio, la documentazione, l’insegnamento e la discussione generate da queste tematiche. Le informazioni fornite non hanno scopo di lucro. Gli articoli proposti prendono spunto e fanno riferimento a libri di terzi. Per una conoscenza approfondita è possibile consultare la bibliografia (con relativo link diretto all’autore): QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui