Rimedi naturali contro il maggiolino nell’orto e giardino

0
maggiolino cure e rimedi naturali

Il maggiolino comune fa parte della famiglia dei coleotteri. Bianche e paffute, le larve (chiamate vermi bianchi) vengono spesso confuse con altre (v. sotto). In inverno vanno in letargo e i maggiolini adulti fuoriescono dal terreno in primavera.

Non confondete la larva del maggiolino con quella della cetonia dorata. In giardino o nel bidone del compostaggio, se lo avete, troverete le larve di due specie.

larva cetonia

  • La larva della cetonia dorata, alquanto biancastra, presenta zampette corte e una piccola testa. Le cetonie si spostano sulla schiena, ondeggiando il corpo. Queste larve sono utili per eliminare i rifiuti vegetali.

larva maggilino

  • La larva del maggiolino è più gialla, con lunghe zampe e una grossa testa.

Come individuarlo?

Il volo del maggiolino si ode al tramonto. Questi coleotteri notturni infatti producono molto rumore volando. È invece difficile vedere le larve, perché vivono soprattutto nel terreno. Nel corso del secondo anno risalgono in superficie per mangiare le radici.

In caso di attacco, le piante avvizziscono e i fori scavati nelle verdure aumentano il rischio di farle marcire. La crescita degli ortaggi viene rallentata e così pure la loro produzione.

Prevenzione del maggiolino

Foglie di cavolo e di rapa, istruzioni: tritate delle foglie di cavolo e di rapa. Al momento della semina, incorporate questo trito per allontanare gli indesiderati vermi bianchi.

Azioni mirate. Controllate con attenzione l’orto, perché i vermi bianchi adorano le verdure. Mangiano anche le radici delle piante perenni o dei piccoli arbusti. I giovani alberi da frutto sono anch’essi presi di mira. Durante l’estate sarchiate regolarmente, per eliminare quanti più vermi bianchi possibile.

Predatori naturali. Talpe, ricci e certi uccelli sono ottimi predatori del maggiolino.

Trattamento curativo del maggiolino

Trattamento biologico. In primavera, versate nel terreno il fungo Beauveria brongniartii.

Nematodi. Questi minuscoli vermiciattoli permettono di distruggere i vermi bianchi. Potete acquistarli presso i vivai o su internet, in genere venduti sotto forma di polvere, da spargere sui cespugli di fiori o sull’erba.

"Coltivodame" promuove l'amore e il rispetto per la natura. Questo portale ha come fine lo studio, la documentazione, l’insegnamento e la discussione generate da queste tematiche. Le informazioni fornite non hanno scopo di lucro. Gli articoli proposti prendono spunto e fanno riferimento a libri di terzi. Per una conoscenza approfondita è possibile consultare la bibliografia (con relativo link diretto all’autore): QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui