Rimedi naturali contro i cercopidi nell’orto e giardino

0
cercopidi rimedi naturali piante orto e giardino

I cercopidi sono minuscoli insetti saltatori (lungo meno di 1 mm). Con la loro testa di forma triangolare, assomigliano a cicaline, ma non possiedono la medesima forma allungata, giacché sono piuttosto ovali. Si spostano saltando, talvolta con balzi che possono raggiungere i 70 cm.

Ne esistono varie specie, come la Cercopis vulnerata, un insetto riconoscibile dal vivace colore rosso.

Il picco è situato tra aprile e fine agosto. In genere producono soltanto una generazione a stagione.

Come individuare i cercopidi

Se sulle piante notate una specie di sputo, non si tratta della bava di un rospo, bensì di una schiuma bianca secreta dai cercopidi per proteggersi dagli eventuali predatori. In realtà, sotto ciascuno sputo si nascondono vari cercopidi allo stato larvale.

Le larve e gli adulti si nutrono della linfa dei vegetali. In caso di invasione di massa le foglie e i frutti si deformano, la pianta si indebolisce e la crescita può arrestarsi.

La prevenzione e cura dei cercopidi

Rimuovete la schiuma bianca e schiacciate le larve non appena le vedete. Potete anche spazzarle via con un forte getto d’acqua.

Favorite i predatori naturali come gli uccelli, i ragni, i batraci e gli insetti carnivori.

Grandi pulizie! Distruggete e bruciate gli steli caduti e le foglie danneggiate.

"Coltivodame" promuove l'amore e il rispetto per la natura. Questo portale ha come fine lo studio, la documentazione, l’insegnamento e la discussione generate da queste tematiche. Le informazioni fornite non hanno scopo di lucro. Gli articoli proposti prendono spunto e fanno riferimento a libri di terzi. Per una conoscenza approfondita è possibile consultare la bibliografia (con relativo link diretto all’autore): QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui