Muscari – Coltivazione e cura

0
muscari coltivazione e cura

FAMIGLIA: Liliacee

NOME SCIENTIFICO: Muscari

Inaugurano la primavera con gli incantevoli fiorellini sui toni dell’azzurro e del blu, numerosi e brillanti.

Le piantine, alte da 10 a 30 cm, formano un bellissimo colpo d’occhio nel primo piano delle aiuole e nei vasi.

I muscari fioriscono in aprile e attirano le api.

Il muscari armeniacum ha fiori azzurro intenso, perfetti per roccaglie, prati e alla base di arbusti.

Il muscari botryoides ‘album’ ha fiori bianchi e profumati.

Sono tra le bulbose più facili da coltivare: rustiche e inesigenti, non temono il gelo e possono essere praticamente dimenticate nel terreno o nel vaso.

I muscari preferiscono terreni ben drenati.

Prediligono le posizioni soleggiate, ma accettano anche la mezz’ombra, dove tuttavia la fioritura sarà meno generosa.

Si interrano a gruppi, in ottobre, a 7-10 cm di profondità, distanziati di circa 10 cm, anche più fitti se coltivati in vaso.

muscari coltivazione e cura consigli

"Coltivodame" promuove l'amore e il rispetto per la natura. Questo portale ha come fine lo studio, la documentazione, l’insegnamento e la discussione generate da queste tematiche. Le informazioni fornite non hanno scopo di lucro. Gli articoli proposti prendono spunto e fanno riferimento a libri di terzi. Per una conoscenza approfondita è possibile consultare la bibliografia (con relativo link diretto all’autore): QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui