Mimosa – Acacia dealbata

0
Acacia dealbata mimosa

FAMIGLIA: Leguminose

NOME SCIENTIFICO: Acacia dealbata

Albero che può raggiungere i 20 m d’altezza e gli 8 m di diametro.

La chioma leggera e glauca è data da foglie composte da 20-30 foglioline color verde cenere.

I fiori di mimosa appaiono, numerosissimi, fra gennaio e marzo: sono riuniti in capolini globosi sferici di colore giallo dorato, profumati, raccolti in racemi all’ascella delle foglie. Nei mesi successivi risulta invece un albero un po’ anonimo e piuttosto delicato.

Non resiste al freddo: sono pericolose già temperature di 0 °C; in Val Padana è preferibile coltivarla in un grande vaso.

Ama il sole e le temperature elevate, alle quali reagisce senza richiedere annaffiature (nel caso di esemplari già adulti in piena terra: nei primi anni va annaffiata regolarmente).

La mimosa richiede un terreno leggero, sciolto, anche sassoso ma fertile. Per favorire la fioritura si può concimare in autunno.

fiore mimosa Acacia dealbata

"Coltivodame" promuove l'amore e il rispetto per la natura. Questo portale ha come fine lo studio, la documentazione, l’insegnamento e la discussione generate da queste tematiche. Le informazioni fornite non hanno scopo di lucro. Gli articoli proposti prendono spunto e fanno riferimento a libri di terzi. Per una conoscenza approfondita è possibile consultare la bibliografia (con relativo link diretto all’autore): QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui