Glossario dei termini botanici comunemente utilizzati

Una raccolta dei termini appartenenti all’ambito specifico della botanica. Un elenco (in continua evoluzione) delle parole desuete o specialistiche utilizzate in prevalenza nelle argomentazioni inerenti la natura di alberi, piante e fiori con relativa spiegazione.

glossario botanico di piante alberi e fiori, termini tecnici e scientifici

Glossario botanico in ordine alfabetico

All | # A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | Submit a termine
There are currently 30 termini in this directory beginning with the letter N.
Napiforme: Radice ingrossata e carnosa a forma di rapa (fittone).

Nastie: Movimenti delle piante provocati da uno stimolo (turgore, accrescimento).

Naturalizzata: entità esotica che forma popolamenti stabili indipendenti dall’apporto di nuovi propaguli da parte dell’uomo (= stabilizzata).

Naturalizzata: Pianta non autoctona (indigena) che si moltiplica spontaneamente.

Neanide: Insetto nato da uovo con gli stessi caratteri dell'adulto.

Necromassa: la parte di biomassa costituita dalla materia organica morta, in gran parte di origine vegetale (lettiera, rami, alberi morti a terra, ecc.).

Nematodi: Piccolissimi parassiti vermiformi, per lo più viventi nel terreno, e in grado di arrecare gravi danni alle radici. Sono la causa della formazione delle galle.

Nemorosa: Pianta che cresce in luoghi umidi e ombrosi.

Neofita: entità vegetale esotica introdotta dopo il 1492, data della scoperta dell’America da parte degli europei (data convenzionalmente approssimata al 1500).

Neotenia: Pianta adulta che mantiene i caratteri giovanili.

Nervatura: Fasci con la funzione di tendere la foglia e di portarle nutrimento.

Nervature: fasci terminali di vasi per il trasporto di acqua e sostanze nutritive, presenti sulla lamina fogliare.

Nesto: Gemma o marza che si inserisce sul soggetto (portainnesto).

Nettare: Secrezione dolce prodotta dal nettario avente lo scopo di attirare gli animali pronubi.

Nettare: Secrezione zuccherina che attira gli insetti impollinatori.

Nettario: Ghiandola che secerne il liquido zuccherino e contenente il nettare.

Nettario: Parte del fiore che contiene nettare.

Neutrofila: Pianta che non risente del grado di acidità del terreno.

Nitida: Foglia dalla superficie lucida.

Nitrobatteri: Batteri in grado di mineralizzare l'azoto organico presente nel terreno, in una forma assimilabile dalle piante.

Nitrofila: Pianta amante dei terreni ricchi di nitrati.

Nivale: Pianta proveniente da regioni frequentemente innevate.

Noce: frutto secco indeiscente, con pericarpo (parte esterna) legnoso, non aderente al seme.

Nodo: Porzione lungo il fusto ove si forma la foglia e talvolta le radici avventizie.

Nodo: punto di inserzione della foglia sul fusto.

Nodulo radicale: protuberanza sulla superficie della radice, nel punto in cui sono penetrati batteri azotofissatori.

Nome scientifico: individua in modo univoco e codificato a livello internazionale una determinata specie, secondo il sistema della nomenclatura binomia, proposto da Linneo del 1753.

Nomenclatura: Nomi sistematici attribuiti alle piante. Fa parte della tassonomia.

Nucleo: Parte della cellula.

Nutazione: Oscillazione.


Submit a termine