Glossario dei termini botanici comunemente utilizzati

Una raccolta dei termini appartenenti all’ambito specifico della botanica. Un elenco (in continua evoluzione) delle parole desuete o specialistiche utilizzate in prevalenza nelle argomentazioni inerenti la natura di alberi, piante e fiori con relativa spiegazione.

glossario botanico di piante alberi e fiori, termini tecnici e scientifici

Glossario botanico in ordine alfabetico

All | # A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | Submit a termine
There are currently 40 termini in this directory beginning with the letter E.
Echinato: Pieno di spine.

Echinulato: Con piccole punte.

Edule: Mangereccio.

Eliofilo: che richiede esposizioni luminose e soleggiate.

Eliotropismo: Capacità delle piante di orientarsi verso la luce.

Ellittica: Foglia arrotondata alla base ed in cima con lunghezza maggiore della larghezza.

Embricate o imbricate: riferito a foglie disposte come le tegole.

Embricato: A elementi sovrapposti.

Embrione: Abbozzo della pianta presente nel seme e riparato dai tegumenti (rivestimenti protettivi del seme).

Emisferico: a forma di sfera divisa a metà.

Endocarpo: Lo strato più interno (terzo) del frutto.

Endosperma: materiale di riserva contenuto nei semi.

Endosperma: Parte interna del seme contenente sostanze nutritive per l'embrione.

Ensiforme: A guisa di spada.

Entomocoria: Dispersione dei semi ad opera di insetti.

Entomofile: Piante impollinate dagli insetti.

Entomogama: impollinazione ad opera degli insetti.

Enzimi: Sostanze proteiche catalizzatrici nelle reazioni chimiche.

Epicalice: Verticillo di bratteole che replicano il calice.

Epicarpo: La parte più esterna del frutto (buccia).

Epifita: Pianta che vive su di un'altra senza parassitarla.

Epigeo: Ciò che si trova sopra al suolo, come certe radici aeree.

Epigino: Fiore con perianzio ed androceo posti sopra l'ovario che in tal caso risulta infero.

Erbario: Raccolta di piante essiccate a fini di studio.

Ermafrodita: fiore che presenta sia le strutture riproduttive maschili che quelle femminili.

Ermafroditi o monoclini: detto improprio di fiori recanti stami e pistilli, cioè l'insieme di organi maschili e femminili.

Ermafrodito: Detto impropriamente di fiore recante stami e pistilli, cioè organi maschili e femminili.

Eroso: Recante denti disposti in modo irregolare.

Erotrofo: Organismo che si nutre di piante e animali.

Eruciforme: che ha la forma di un bruco.

Esfoliante: organo da cui si distaccano parti superficiali di materiale o tessuto.

Esotica: v. alloctona.

Estivali: Dicesi di piante che fioriscono durante la stagione estiva.

Eterofillia: Pianta con foglie di forma diversa.

Eterogamia: Presenza di gameti maschili diversi da quelli femminili.

Eterosi: Miglioramento genetico ottenuto con gli ibridi di prima generazione.

Eterozigoti: Individui non puri dal punto di vista genetico-ereditario in quanto nati da gameti geneticamente diversi.

Etilene: Idrocarburo con funzione di ormone gassoso per la maturazione dei frutti e l'abscissione delle foglie.

Eziolamento: Piante che assumono una colorazione gialla, con tendenza ad allungarsi ed assottigliarsi per mancanza di luce.

Eziolate: Dicesi di piante che assumono una colorazione gialla, con tendenza ad allungarsi ed assottigliarsi per mancanza di luce.


Submit a termine