Glossario dei termini botanici comunemente utilizzati

Una raccolta dei termini appartenenti all’ambito specifico della botanica. Un elenco (in continua evoluzione) delle parole desuete o specialistiche utilizzate in prevalenza nelle argomentazioni inerenti la natura di alberi, piante e fiori con relativa spiegazione.

glossario botanico di piante alberi e fiori, termini tecnici e scientifici

Glossario botanico in ordine alfabetico

All | # A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z | Submit a termine
There are currently 41 termini in this directory beginning with the letter B.
Bacca: Frutto carnoso.

Bacca: Frutto succoso senza nocciolo.

Bacche (bacca): frutto carnoso, con epicarpo (parte esterna) membranoso e mesocarpo (parte intermedia) ed endocarpo (parte interna) carnosi, fusi insieme, con molti semi (ad esempio uva).

Barbatella: Talea legnosa di fusto o ramo fornita di radice.

Batteri azotofissatori: batteri del terreno in grado di sintetizzare sostanze organiche azotate, mediante la fissazione biologica dell’azoto contenuto nell’aria.

Batterio: Organismo unicellulare microscopico procariota (schizomicete).

Biennale: Pianta che compie il ciclo vitale entro due anni.

Bienne: pianta che svolge tutto il suo ciclo vitale in due stagioni, fiorendo e fruttificando nel secondo anno (contrapposto a annuale o perenne).

Bilabiata: Corolla con una parte dei petali rivolta verso il basso, una parte verso l’alto e nessun petalo verso i lati.

Bilabiata: Dicesi di corolla divisa in due parti.

Bilabiato: calice o corolla con due tagli, o lobi, uno superiore e uno inferiore, saldati alla base, simili a due labbra.

Bilaterale: simmetria bilaterale o zigomorfismo, organo con un solo piano simmetrico diviso in due parti specularmente uguali (Labiate).

Bilobata: Foglia divisa in due lobi profondi che giungono fino a metà della stessa.

Bilobo: con due lobi.

Binati: Dicesi di rami, fiori o foglie che nascono in coppia.

Biodiversità: la varietà e la variabilità degli organismi viventi e dei sistemi biologici che li comprendono.

Bioelementi: Elementi chimici formanti la materia vivente.

Bioma: Insieme di animali e piante viventi in un certo ambiente (tundra, savana, ecc).

Biomassa: massa (quantità) di sostanza vivente (piante, animali o microrganismi), espressa di solito come massa secca e riferita all’unità di area.

Biotecnologie: Tecnologie che impiegano batteri, lieviti, muffe, enzimi, come esecutori di alcuni processi sfruttabili industrialmente in campo agricolo, chimico, medico.

Biotopo: Ambiente delimitato ove alberga una certa comunità di organismi (biocenosi).

Bipennata: Foglia composta di foglioline collocate su peduncoli secondari attaccati ad un picciolo comune.

Bipennata: Foglia pennato-composta i cui segmenti sono a loro volta pennato-composti.

Bipennatosetta: foglia composte, formata da foglioline a loro volta divise.

Bisessuale: Nome improprio dato ai fiori recanti sia stami che carpelli in grado di funzionare.

Blastema: Abbozzo degli organi in un embrione.

Brachi: Prefisso che indica breve.

Brachiblasto: Ramo corto.

Brattea: Foglia che si trova alla base dell’infiorescenza, a volte modificata e colorata fino ad imitare un petalo.

Brattea: Foglia modificata posta nel fiore o in una infiorescenza.

Brattea: foglia modificata situata alla base di un fiore.

Bratteola: Foglia che si trova alla base di un fiore, a volte modificata e colorata fino ad imitare un petalo.

Bratteola: foglia modificata situata alla base di un peduncolo fiorale.

Brevicaule: Piante avente un fusto alquanto corto.

Brevidiurna: Pianta in grado di fiorire in condizioni di breve illuminazione.

Brevistilo: Fiore con stimma più corto degli stami.

Bulbillifera: Pianta che produce bulbilli, spesso in grado di accrescersi sulla stessa pianta madre.

Bulbillo: Piccolo bulbo che si forma nei pressi del bulbo o lungo l'ascella delle foglie.

Bulbo: Organo di riserva compatto con grossa gemma, avvolto da foglie carnose modificate (Bowiea).

Bulbotubero: Tipo di bulbo che ad ogni stagione si rinnova totalmente.

Bullata: Dicesi di foglia avente lembo convesso fra le nervature.


Submit a termine