Dracena – Dracaena – Coltivazione e cura

0
dracena-deremenska coltivazione e cura in vaso

Nome scientifico: Dracaena

Nome comune: Dracena

Famiglia: Liliacee

Paese di origine: Africa tropicale

La Dracaena deremensis è pianta di notevole valore decorativo per le numerose foglie consistenti e allungate, di un verde glauco con striature avorio; può raggiungere un considerevole sviluppo.

Dracena: coltivazione e cura

ESPOSIZIONE: desidera molta luce, ma non sole diretto.

ANNAFFIATURA: le annaffiature devono essere abbondanti nel periodo vegetativo e moderate in inverno, avendo cura di nebulizzare periodicamente le foglie.

TEMPERATURA: non deve mai scendere sotto i 12° C.

CONCIMAZIONE: una concimazione mensile sarà sufficiente ad assicurare alle piante il giusto nutrimento.

dracena-deremenska coltivazione e cura in vaso consigli

RINVASO: solitamente è da effettuare ogni 2-3 anni, facendo attenzione a non aumentare di molto la misura del vaso per non alterare le giuste proporzioni tra l’apparato aereo e quello radicale.

TERRICCIO: il substrato ideale è un terriccio universale reso più soffice dall’aggiunta di un po’ di sabbia.

PULIZIA: pulire le foglie con un panno leggermente umido.

DANNI DOVUTI A CAUSE NON PATOGENE: queste piante tropicali temono i colpi di freddo che possono provocare la caduta delle foglie nella parte bassa dei fusti.

"Coltivodame" promuove l'amore e il rispetto per la natura. Questo portale ha come fine lo studio, la documentazione, l’insegnamento e la discussione generate da queste tematiche. Le informazioni fornite non hanno scopo di lucro. Gli articoli proposti prendono spunto e fanno riferimento a libri di terzi. Per una conoscenza approfondita è possibile consultare la bibliografia (con relativo link diretto all’autore): QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui