Dorifora: danni, sintomi e rimedi contro parassiti delle piante

0
dorifora cure sintomi e rimedi

E’ un grazioso quanto indesiderato coleottero i cui adulti misurano circa 1 cm di lunghezza e sono di colore giallo-aranciato con 10 linee longitudinali sul dorso.

Sverna come adulto nel terreno e inizia la sua attività in primavera, appena la temperatura del suolo raggiunge i 14°C. L’azione della dorifora avviene a danno dell’apparato epigeo, utilizzato completamente, con l’eccezione delle nervature principali, da larve e adulti. In caso di forte attacco, l’apparato fogliare può essere totalmente distrutto e il raccolto compromesso.

Le specie minacciate dalla dorifora

Attacca soprattutto patate, melanzane e più raramente pomodori.

Difesa e rimedi contro la dorifora

La lotta diretta consiste nella raccolta a mano di larve e adulti e in trattamenti a base di litotamnio o polvere di rocce, spolverando soprattutto la pagina inferiore delle foglie al mattino presto con la rugiada.

Solamente in caso di forte attacco, usare piretro o rotenone. Nella lotta a questo dannoso coleottero si rivelano utili anche il Bacillus thuringiensis e l’ Edovum puttleri, un imenottero che depone le proprie uova all’interno delle uova della dorifora.

Prevenzione della dorifora

Come misure preventive è consigliabile utilizzare solo letame o compost ben maturo, dopo la raccolta distruggere tutti i residui colturali evitando di lasciare i tuberi nel terreno e distribuire macerato d’ortica appena si differenziano le prime foglie al fine di stimolare la crescita delle piante.

"Coltivodame" promuove l'amore e il rispetto per la natura. Questo portale ha come fine lo studio, la documentazione, l’insegnamento e la discussione generate da queste tematiche. Le informazioni fornite non hanno scopo di lucro. Gli articoli proposti prendono spunto e fanno riferimento a libri di terzi. Per una conoscenza approfondita è possibile consultare la bibliografia (con relativo link diretto all’autore): QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui