Millepiedi in casa: ecco come liberarsene in modo facile e veloce

Con l’imminente arrivo dell’estate si va incontro a un problema alquanto fastidioso, ovvero, quello della presenza di insetti e animali, specialmente se sono in grado di entrare in casa. Nello specifico, i millepiedi in casa possono avere la reputazione di nemico da combattere e sono parecchio frequenti specialmente in diversi contesti. 

Andiamo a vedere insieme quali e come liberarsi di tali ospiti poco graditi con degli ingredienti naturali che tutti possiamo ritrovare al supermercato. Tutti ne abbiamo visto qualcuno nella nostra vita, e di solito non è mai gradevoleimbattersi in tali creature specialmente se ciò accade appunto in casa. Sebbene siano degli animali innocui. Difatti i millepiedi che si trovano ad essere un vero problema dal momento in cui ce li reperiamo in appartamento ed ecco il motivo del perché rilasciano un cattivo odore e possono causare anche delle macchie, e per questo non è una cosa bella vederli dimenarsi sul pavimento.

Millepiedi in casa: ecco come liberarsene in modo facile e veloce

La prima cosa che c’è da capire su questi animaletti è che sono più che altro della notte e vivono bene nell’umidità. Per tale motivo è semplici ritrovarli in taverne, cantine e garage, da cui facilmente giungono in casa, andandosi a nascondersi poi dietro in mobili in attesa che venga giù il tramonto.

Ma non soltanto, perché ci sono specificate condizioni che possono condizionare la presenza dei millepiedi. Ritroviamo tra questi accumuli di rifiuti, fogliame, tavole, rocce, terriccio e rifiuti organici decomposti sono l’habitatpiù adorato per questi piccoli ma insidiosi ospiti, e se si vuole sfuggire la loro presenza bisognerà farsi carico di diversi accorgimenti indispensabili.

Siccome poi troviamo parecchio più facile trovarli in casa nel corso della stagione calda, cioè in primavera inoltrata e in estate, è fondamentale cominciare proprio in questi mesi ad adottare diversi stratagemmi per restare lontani i millepiedi. Come abbiamo visto, quasi sempre entrano sfruttandodi minuscoli pertugi come crepe o fori nei muri e nei battiscopa eper tale motivo, la prima cosa da fare è appurare che sia tutto a posto.

Armati di stucco e spatola, possiamo pensare poi di fare un giro di tutta casa e sigillare ciascuna piccola apertura che possa funzionare da ingresso per tali creature. Un rimedio ancora più importante sta all’opposto nell’utilizzare il bicarbonato di sodio e l’aceto di vino bianco. Il primo è un potente antisettico, mentre il secondo possiede un odore realmente forte. 

Una volta allontanati poi i millepiedi da casa, ci basterà scegliere un ultimostratagemma per far sì che non si ripresentino più. Possiamo, infine, disseminare della cenere di legno attorno al perimetro di casa, per tenere lontani queste creature, o anche, utilizzare delle candele di citronella.

Lascia un commento