Can Yaman polemico sulla partecipazione ad un programma TV: ecco cos’è successo

Can Yaman ha recentemente sorpreso i suoi fan, ma purtroppo in modo negativo, criticando senza remore un celeberrimo programma di intrattenimento italiano. Durante una serie di interviste per promuovere la seconda stagione della fiction “Viola come il mare”, in onda su Mediaset Infinity, l’attore turco ha condiviso alcune opinioni che hanno scatenato dibattiti.

Durante una di queste interviste, Yaman ha dichiarato che se dovesse incontrare una donna come la sua bellissima partner professionale, Francesca Chillemi, sarebbe incline a formare una famiglia. Questo commento ha sollevato qualche critica, considerando che è stato espresso nel contesto della promozione della serie, ma ha anche generato reazioni contrastanti tra i fan e gli spettatori.

Le dichiarazioni di Can Yaman sono state seguite dalla risposta di Francesca Chillemi, l’ex Miss Italia: “Non sono io che l’ho stregato, ma Viola. Lo ha conquistato la parte empatica di Viola, la sua capacità di tirare fuori il meglio dalle persone” – affermazioni che, per qualche motivo, hanno indispettito Yaman. Prima del debutto delle nuove puntate, l’attore ha anche condiviso l’intervista di Francesca Chillemi, sottolineando il fatto di non essere stato stregato da nessuna delle due.

Can Yaman polemico sulla partecipazione ad un programma TV: ecco cos’è successo

Questa frecciatina velenosa ha gettato un’ombra indesiderata su “Viola come il mare” e sui rapporti dietro le quinte tra i protagonisti, lasciando interdetti molti fan. Ma le polemiche non si sono fermate qui: Yaman ha anche criticato pubblicamente un famoso programma di intrattenimento italiano, aggiungendo ulteriore combustibile al fuoco delle controversie.

In seguito al debutto di “Viola come il mare” e in attesa della prossima messa in onda di “Sandokan”, un utente ha commentato un post condiviso dall’attore, suggerendo che il suo successo potrebbe portare a un invito da parte di Milly Carlucci per esibirsi negli studi di “Ballando con le stelle”.

Tuttavia, l’entusiasmo è stato prontamente smorzato dallo stesso Can Yaman, la cui risposta ha lasciato perplessa la community online: “Non penso sarebbe un upgrade, tra l’altro dopo Sandokan mi inviteranno tutti”, ha spiegato l’attore. Ma non è finita qui. Inoltre, ha anche dichiarato che un attore internazionale come lui, ormai non farebbe dei programmi tv del genere, manco se pagato.

Ha quindi espresso il suo disaccordo sul fatto che lo associno a un programma “tv del genere” come “Ballando con le stelle”. Alcuni utenti web hanno ironicamente ribattuto, attendendo con rinnovato entusiasmo la sua vittoria ai David di Donatello. Resta da vedere se Milly Carlucci deciderà di rispondere all’affronto.

Lascia un commento